Per il ventunesimo anno va in scena il Festivaletteratura di Mantova, uno degli appuntamenti culturali italiani più attesi dell’anno. Una manifestazione che si terrà dal 6 al 10 settembre 2017, durante la quale si susseguiranno incontri con autori, spettacoli, concerti e installazioni artistiche.

Tema conduttore di quest’edizione, saranno le storie di chi ha dovuto abbandonare la propria terra per rifugiarsi altrove, sottolineando l’esigenza di comunicazione ed integrazione culturale di cui necessita la società odierna. Ad affrontare tali tematiche, ospiti internazionali come la scrittrice femminista nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie, lo statunitense George Saunders, il libico Hisham Matar, premio Pulitzer 2017 per l’autobiografia“Il ritorno”. 

Un festival aperto anche a bambini e ragazzi, con uno spazio loro dedicato nella Casa del Mantegna, trasformata per l’occasione in un museo-laboratorio che ospiterà scrittori ed illustratori.

Tra le altre curiosità del festival sarà possibile trovare delle librerie allestite all’interno del cortile di Palazzo Castiglioni, adibite come luoghi di scambio dove il pubblico potrà prendersi un momento di pausa tra un evento e l’altro, portandosi via un libro e lasciandone in cambio uno diverso.

Ma Mantova non è soltanto Festival della letteratura e città natale del poeta Virgilio, ma anche una delle più belle città della Lombardia nominata dall’Unesco,  Patrimonio dell’Umanità nel 2008.

Un’occasione per gli slowtraveller di visitare una città-museo con un vasto patrimonio artistico e culturale.

Passeggiando tra le vie del centro storico sarà possibile visitare Palazzo Ducale, al cui interno si possono ammirare i tesori artistici dei principali pittori  del Rinascimento italiano, quali il Tintoretto, Tiziano e Andrea Mantegna; il Duomo di San Pietro, esponente di più stili architettonici ed artistici; la casa del Rigoletto; Piazza Sordello; Piazza Broletto; Palazzo del Podestà; Piazza delle Erbe;  la Rotonda di S. Lorenzo, la chiesa più antica della città; la Basilica di Sant’Andrea, in cui è conservata una reliquia del sangue di Cristo;  Piazza Leon Battista Alberti. 

Infine, durante la vostra permanenza slow, potete affiancare la vostra visita della città con una meravigliosa gita in battello alla scoperta dei territori bagnati dal Fiume Mincio, in particolare nel tratto compreso tra la città di Mantova, Grazie di Curtatone e Rivalta.

Informazioni Festivaletteratura: Comitato Organizzatore del Festival Internazionale della Letteratura in Mantova, Via Baldassarre Castiglioni 4.

tel: +39 0376 223989 /+39 0376 367047

email: segreteria@festivaletteratura.it

 

Informazioni città di Mantova: IAT MANTOVA – Piazza Mantegna, 6.

tel: +39 0376 432 432

fax: +39 0376 432 433

sms: +39 329 0189367

e-mail: info@turismo.mantova.it

 

 

 

Annunci