Per lo slowtraveller…last minute, un’opportunità da cogliere al volo: in occasione dei 150 anni dalla morte dell’Imperatore Massimiliano I del Messico (Vienna, 6 luglio 1832 – Santiago de Querétaro, 19 giugno 1867), Miramare (Trieste) rende omaggio al secondogenito dell’arciduca Francesco Carlo d’Asburgo-Lorena e della principessa Sofia di Baviera, presentando il patrimonio di oggetti d’arte orientale, da lui raccolti durante i suoi viaggi.

Caratterizzato da una brillante intelligenza, mostrò spiccata propensione per le arti ed un fervente interesse per le scienze  e per la botanica. Meno noto, rispetto al fratello Francesco Giuseppe – Imperatore d’Austria – fece del viaggio una ragione di  vita grazie al quale, toccando ben quattro continenti (Europa, Asia, Africa e America), conobbe culture e popoli, rispettandone i costumi e apprezzandone le abitudini.

Al Castello di Miramare si snoda un singolare percorso ove si potrà ammirare la considerevole collezione di oggetti preziosi, porcellane, ceramiche, lacche, arredi e sculture, litografie, dipinti e libri dedicati alle esplorazioni (custoditi nella biblioteca del Castello), recuperati dall’Imperatore Massimiliano d’Asburgo nel corso dei suoi viaggi. Uno sguardo sull’affascinante, eterogeneo ed esotico mondo delle culture dell’Asia che tanto incantò l’Europa dal XIX secolo in poi. Oltre 100 opere esposte per la prima volta!

Un modo per ricondurre a sé un mondo lontano, fatto di luoghi misteriosi ed irraggiungibili che, pur non avendo visto (India, Cina e Giappone gli rimangono preclusi) gli consentono di ampliare gli orizzonti della conoscenza e della cultura.

La mostra, organizzata con il patrocinio del Mibact, regala uno sguardo sulla complessa e affascinante personalità di Massimiliano  i, con cui gli slowtraveller potranno sentire la forte affinità, dovuta al fatto che per essi, il viaggio lento è una scelta, mentre per un europeo del XIX secolo era un obbligo e per lui fu uno dei fili conduttori della sua breve, ma intensa, esistenza.

Quando: dal 12 aprile al 28 maggio 2017

Dove: Museo Storico del Castello di Miramare – Parco di Miramare – Viale Miramare – 34151 Trieste (IT)

Informazioni – orari:

Orario di apertura del Castello: Ore 9.00 – 19.00

tutti i giorni dell’anno (chiusura biglietteria ore 18.30)

Chiusura 25 dicembre e 1°gennaio

Da settembre  a maggio, nei periodi di chiusura prima delle ore 19.00 l’accesso al Castello è possibile solo attraverso l’ingresso principale (lato mare – “Viale Miramare”)

Orario di apertura del Parco:
ore 8.00 – 18.00 aprile, maggio e settembre
ore 8.00 – 17.00 marzo e ottobre
ore 8.00 – 15.00 novembre e dicembre
ore 8.00 – 16.00 gennaio e febbraio
ore 8.00 – 19.00 giugno, luglio e agosto
Chiusura 25 dicembre e 1°gennaio

Accesso diversamente abili: All’interno del parcheggio, sito presso l’ingresso principale (lato mare – “Viale Miramare”), due stalli di sosta sono riservati a veicoli che esibiscano il “contrassegno disabili”. Richiedendo al personale del Museo, le autovetture che trasportano persone disabili possono percorrere i circa 300 metri del “Viale dei Lecci”, altrimenti accessibile soltanto a piedi, in modo da arrivare direttamente davanti all’entrata del Castello.

Biglietto di ingresso al Castello:

– Intero : € 8,00
– Ridotto : € 5,00

  • i cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni (presentare documento d’identità)
  • i docenti delle scuole dell’Unione Europea quando non accompagnano gruppi di studenti (presentare idonea documentazione)

– Gratuito: € 0,00

  • i cittadini dell’Unione Europea di età inferiore a 18 anni (presentare documento d’identità). I visitatori minori di anni 12 devono essere accompagnati

ULTERIORI GRATUITÀ (clicca qui per vedere il dettaglio)

L’accesso al Parco è gratuito

Come prenotare:
E’ possibile prenotare l’ingresso al Castello di Miramare chiamando il numero:
(+39) 041.2770470
Il servizio di prenotazione telefonica è attivo:
Dalle ore 9.00 alle ore 18.00: da lunedì a venerdì
Dalle ore 9.00 alle ore 14.00: sabato

Per ulteriori informazioni: www.castellomiramare.org

tel. +39 040 224143 – fax +39 040 224220