SlowTravel segnala che, nella bella città scaligera, arrivano le opere (circa 170) del conte Henry de Toulouse-Lautrec provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene.

L’artista francese – troppo spesso ricordato solo come il “creatore di manifesti e stampe” del XIX e XX secolo racchiude nella sua arte la ricerca di una bellezza, priva di abbellimenti, dissoluta e spregiudicata, rappresentanta con colori forti espressione di una poetica anticonformista e provocatoria – tra le più innovative della fine del secolo ottocentesco e l’inizio del novecento.

Affascinato più dalla gente che dai luoghi, rivolse il suo sguardo alla raffigurazione del proletariato e dei suoi divertimenti a prezzi modici che tanto affascinava la borghesia del tempo… perché i divertimenti parigini erano troppo costosi e riservati solo ai ricchi.

La mostra, che ripropone un ritorno al passato nella Parigi bohémienne offre al visitatore, un percorso multisensoriale tra manifesti, litografie, disegni, illustrazioni, acquerelli, a cui faranno da cornice anche video, musica (la Callas nella inimitabile interpretazione della Bohéme di Puccini), fotografie e arredi dell’epoca.

DoveAMO, Arena Museo Opera – Palazzo Forti – Via Achille Forti, 1 – 37121 Verona

Info e prenotazioni: +39 045 85 37 71 – dal lunedì al venerdì – dalle 10 alle 17

web: http://www.mostratoulouselautrec.it/index.html

Orari (la biglietteria chiude un’ora prima):

  • Lunedì  14.30 – 19.30
  • Martedì – Domenica 9.30 – 19.30

Aperture straordinarie:

  • Domenica 16 aprile: 9.30 – 19.30
  • Lunedì 17 aprile: 9.30 – 19.30
  • Lunedì 24 aprile: 9.30 – 19.30
  • Martedì 25 aprile: 9.30 – 19.30
  • Lunedì 1 maggio: 9.30 – 19.30
  • Domenica 21 maggio: 14.30 – 19.30
  • Venerdì 2 giugno: 9.30 – 19.30
  • Martedì 15 agosto: 9.30 – 19.30

Biglietti:

Intero € 14,00 (audioguida inclusa)
Ridotto € 12,00 (audioguida inclusa): 65 anni compiuti (con documento); bambini dagli 11 ai 18 anni; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); giornalisti non accreditati con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti); militari di leva; appartenenti alle forze dell’ordine, portatori di handicap; possessori Verona card, possessori biglietto pass ATV 1-3-7 gg, possessori abbonamento “MoverCard, possessori biglietto ATV (Azienda Trasporti Verona) Lago di Garda (bus da/per Lago di Garda), possessori coupon Qui! Cultura, possessori tessera AreAArte card, soci Idea Verona e Associazione Verona Lirica, dipendenti e agenti (muniti di badge) e clienti (muniti di dem nominale) Generali Italia, possessori biglietti Arena di Verona Opera Festival stagione 2017, possessori biglietti e abbonati stagione artistica 2016/2017 organizzata dalla Fondazione Arena di Verona al Teatro Filarmonico, possessori coupon promozionale.

Ridotto Gruppi € 11,00: min 15 max 25 pax, prenotazione obbligatoria, microfonaggio obbligatorio

Ridotto Convenzione € 9,00 (audioguida inclusa): Dipendenti Fondazione Arena di Verona muniti di tesserino

Universitari € 9,00 (audioguida inclusa): ogni giovedì, escluso i festivi, per tutti gli studenti universitari muniti di tesserino e senza limiti di età

Ridotto speciale € 6,50: (audioguida inclusa) bambini dai 4 ai 10 anni, volontari Servizio Civile muniti di tesserino

Ridotto Scuole € 5,00: min 15 max 25 pax, prenotazione obbligatoria, microfonaggio obbligatorio per scuole secondarie di 1° e 2° grado

Ridotto Scuole dell’infanzia € 3,00: min 15 max 25 pax, prenotazione obbligatoria

Omaggio (audioguida inclusa)

bambini fino a 4 anni non compiuti; guide turistiche con tesserino, 1 accompagnatore per disabile; insegnanti in visita con alunni e studenti (2 per ogni gruppo); 1 accompagnatore per gruppo; soci ICOM (con tessera); possessori di coupon omaggio; possessori vip card Arthemisia Group

Speciale 2×1 Frecce Trenitalia

I possessori di Cartafreccia muniti di biglietto, in formato digitale o cartaceo, con cui si è raggiunta Verona (in una data antecedente al massimo tre giorni da quella della visita) pagando un ingresso intero, avranno diritto ad un omaggio per un accompagnatore, valido per l’ingresso immediato in mostra. La stessa agevolazione è valida per i viaggiatori del trasporto regionale, dietro presentazione dell’abbonamento Trenitalia e del documento d’identità.