DAL FUTURISMO AL RITORNO ALL’ORDINE

PITTURA ITALIANA DEL DECENNIO 1910-1920


In quella che fu la capitale del Regno d’Italia, Torino, un’esposizione di 72 opere pittoriche traccia l’itinerario slow di un decennio fondamentale per l’arte moderna italiana.

Nella mostra che si svolge al Museo di arti decorative Accorsi – Ometto, lo slowtraveller avrà la possibilità di immergersi nel fervente clima artistico e culturale che contrassegnò il primo Novecento italico: partendo dal Futurismo e i futuristi indipendenti o eterodossi, attraverserà i sentieri del Primitivismo, Arcaismo, Simbolismo e Secessionismo italiano, per giungere all’ultimo tratto del cammino, il Ritorno all’ordine.

Periodo: giovedì 2 marzo – domenica 18 giugno 2017

Orari: da martedì a venerdì                       10.00 – 13.00/14.00 – 18.00
sabato, domenica e festivi       10.00 – 13.00/14.00 – 19.00

Chiuso: lunedì

Contatti:

Museo di Arti Decorative Accorsi – Ometto, Via Po 55, Torino – Piemonte – Italia

ph. +39 011837688

http://www.fondazioneaccorsi-ometto.it

 

Pubblicità